Perchè esporre


 

Cibus Tec è fra i più innovativi eventi a livello globale dedicati alle migliori tecnologie per il settore agroalimentare e delle bevande che:

 

  • offre la gamma completa di soluzioni – dagli ingredienti alle tecnologie di processo, dal packaging alla logistica – per tutti i settori dell’industria alimentare
  • si svolge dal 1939 a Parma, il distretto italiano con la maggiore concentrazione di aziende alimentari e tecnologiche, richiamando ad ogni edizione le migliori aziende alimentari italiane ed internazionali
  • ha collaborazioni consolidate con Federalimentare e con le principali Istituzioni nazionali ed internazionali di settore
  • ha siglato un accordo strategico con Anuga FoodTec per la creazione di una piattaforma internazionale con iniziative concrete per la promozione delle tecnologie alimentari nei mercati ad alto potenziale
  • ha rapporti privilegiati con l’industria alimentare anche grazie al network di contatti sviluppati da Anuga e Cibus, le manifestazioni leader dedicate al settore Food.
  • analizza e offre spunti di discussioni sui futuri trend attraverso workshop e educational di elevato standard
  • si contraddistingue per progetti speciali come le diverse linee di produzione e confezionamento altamente automatizzate e realmente funzionanti o le aree dedicate alle Start-up e alla Future Food Technologists Competition
  • si avvale del supporto del Comitato d’Orientamento composto dai Responsabili di Produzione e R&D di alcune delle principali industrie alimentari

Alcuni dei visitatori più qualificati di Cibus Tec AIA – Acqua Minerale San Benedetto – Almaverde Bio – Ambrosi – Amul Dairy – Bakkavor- Barilla – Beretta – Bolton Alimentari – Bonduelle – Findus – Leche Pascual – Campofrio Food Group – Carnitalia – Caviro – Citterio – Coca Cola – Cofco Tunhe – Conserve Italia – Coop Italia – Cremonini – Danone – Del Monte Foods – Dole – Galbani – Eridania Sadam – Evian – F.lli Saclà – Ferrarelle – Ferrero – Fiorital – De Cecco – Gallina Blanca Star – Gennaro Auricchio – Granarolo – Grandi Salumifìci Italiani – Grissin Bon – Heinz – llly Caffè – lnalca – Kagome – Kalleh – La Doria – La Linea Verde – Latteria Soresina – Lavazza – Martini & Rossi – Meiji Co.- Mondelez – Mother Dairy – Mutti – Nestlé – Noberasco – Olam Spices & Vegetable lngredients – Oleificio Zucchi – Orogel – Parmalat – Pastificio Rana – Pepsico – Perfetti Van Melle – Procter & Gamble – Refresco Gerber – Rigoni Di Asiago – Sammontana – Sterilgarda Alimenti – The Morning Star Company – Unichips Italia – Unilever – Unipeg – Valsoia – Zanetti – Zuegg


fiere_small Fiere di Parma è l’unico operatore fieristico italiano con un know-how specifico e riconosciuto a livello internazionale nei settori Food e FoodTech. Una competenza consolidata negli anni grazie a collaborazioni a livello internazionale e dall’esperienza maturata nell’organizzazione di eventi fieristici e congressuali. In collaborazione con Federalimentare, Fiere di Parma organizza Cibus – Salone Internazionale dell’Alimentazione e gestisce eventi internazionali di filiera quali il World Processing Tomato Congress 2002 e 2014, IFU Workshop on fruit juices 2009, Summlik – IDF World Dairy Summit 2011 e EHEDG World Congress on Hygienic Engineering and Design 2014.


–ATTENZIONE NOTA IMPORTANTE: —

A seguito segnalazione pervenutaci, portiamo a conoscenza dell’invio agli espositori di Cibus Tec, da parte di FAIRGUIDE – CONSTRUCT DATAVERLAG, EXPO-GUIDE (proveniente da diversi paesi),  International Fairs Directory con sede a Montevideo – Uruguay, di formulari che si presentano come richiesta di conferma dati per l’inserimento gratuito in una guida on-line (www.fair-guide.com). Il modulo si presenta con il nome della nostra fiera, ma non è in alcun modo collegato alla nostra manifestazione né alla sua organizzazione! Da una lettura superficiale potrebbe sfuggire che l’invio dei moduli con i dati corretti equivale a sottoscrivere un’inserzione a pagamento. Invitiamo i nostri espositori che ricevessero analoga proposta a porre la massima attenzione, leggendo attentamente le caratteristiche del documento, in piena consapevolezza che non si tratta di un semplice “aggiornamento dati” bensì di “aggiornamento dati a pagamento”. Un altro modulo che potreste ricevere è intestato come REGISTRO ITALIANO IN INTERNET, dove vi si chiede di verificare i vs. dati relativi al suddetto registro, ma che non ha NULLA a che vedere con la registrazione o rinnovo del vs. dominio internet.